Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, un positivo su 5 ha meno di 18 anni
CORONAVIRUS

Cosenza, un positivo su 5 ha meno di 18 anni

di
Il 21,55% dei casi confermati dall’Asp nell’ultima settimana riguarda soggetti giovani in età pediatrica

L’epidemia gioca con la speranza di chi la vorrebbe già estinta, fuori dalle nostre vite, dal nostro mondo. E, invece, è sempre lì, dentro i bollettini, protagonista di storie che nutrono l’angoscia. La curva dei positivi flette ormai da giorni mentre aumentano le guarigioni nei luoghi di cura e nei domicili privati. Diagrammi confortanti che ci hanno restituito ottimismo e fiducia dopo mesi d’incertezza in mezzo a misure di mitigazione rigorose, prigionieri delle nostre paure. In queste ore si scava nell’euforia di numeri che giungono da ogni angolo di questa terra dove l’ultimo aggiornamento dell’Asp negli ultimi 7 giorni, accende i riflettori su Domanico, il borgo con l’incidenza più alta della provincia (11,92 casi per mille abitanti). Attenzione massima anche a Guardia Piemontese (6,98) e a Caloveto (5,97). Tra i comuni più grandi, Montalto (che è già in zona rossa) fa registrate il dato più alto (1,95 casi per mille abitanti). Preoccupano i ragazzi. Su cinque positivi a referto negli ultimi sette giorni, uno non ha più di 18 anni. Il dato complessivo di nuove diagnosi settimanali su giovani (0-18 anni) è pari al 21,55% del totale. E per alcuni è stato necessario l’accesso ai servizi assistenziali. Il dato conferma due aspetti: il rischio del contagio scolastico e l’efficacia delle vaccinazioni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook