Domenica, 26 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, traffico illecito di rifiuti: in manette un 76enne
GUARDIA DI FINANZA

Cosenza, traffico illecito di rifiuti: in manette un 76enne

di
Nel blitz della Dda di Lecce è finito anche un ingegnere bruzio

C’è anche un professionista cosentino tra il presunto gruppo di faccendieri e insospettabili arrestati ieri nell’ambito di una vasta operazione nazionale sul traffico illecito di rifiuti. Infatti, alle prime luci dell’alba, i finanzieri di Cosenza, guidati dal tenente colonnello Michele Merulli, hanno arrestato l’ingegnere Salvatore Coscarella. Il 76enne è uno dei 13 arrestati nel blitz della Dda di Lecce che ha sgominato un’organizzazione dedita a spostare da Nord a Sud rifiuti pericolosi e difficili da smaltire, interrarli in terreni, capannoni e cave in disuso nel Salento e poi dati alle fiamme.
Il nome del professionista cosentino non è nuovo agli inquirenti. È finito, anche, nei verbali di alcuni pentiti che parlano di presunti rapporti tra l’ingegnere e le logge massoniche deviate.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook