Venerdì, 23 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, in fiamme un deposito di tessuti: tanta paura e case inagibili
IL ROGO

Corigliano Rossano, in fiamme un deposito di tessuti: tanta paura e case inagibili

di
Le lingue di fuoco si sono propagate velocemente proprio per l’infiammabilità della merce stoccata all’interno

Paura per un improvviso incendio nel pomeriggio di ieri nell’area urbana di Corigliano, contrada Santa Lucia. Una zona a denso traffico veicolare, poiché l’arteria stradale congiunge lo Scalo cittadino alla  statale 106 jonica. Le fiamme si sono sviluppate in un magazzino usato come deposito di tessuti, che per cause che ora toccherà alle indagini avviate dai carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro, diretta dal capitano Cesare Calascibetta, accorsi prontamente sul posto, hanno preso fuoco. Un rogo dalle alte lingue di fuoco che si sono propagate velocemente proprio per l’infiammabilità della merce stoccata all’interno. Una situazione che ha subito allarmato anche i residenti di alcune abitazioni situate sopra il magazzino e che sono state prontamente evacuate, senza, per fortuna, che qualcuno subisse danni, grazie alla grande professionalità dei vigili del fuoco del distaccamento cittadino, la cui presenza è risultata, come al solito, fondamentale per contenere una situazione che poteva risultare letale. Le case sono state dichiarate inagibili. Ore di lavorio intenso, con i pompieri armati di idranti, sono servite per domare le lingue di fuoco, su cui i pompieri sono riusciti ad avere ragionare solo in serata. Da una ricognizione  dei professionisti del fuoco, scrupolosa, pare che l’incendio sia partito da un quadro elettrico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook