Venerdì, 17 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Le fiamme lambiscono un villaggio turistico: ad Amendolara s’è temuto il peggio
INCENDI

Le fiamme lambiscono un villaggio turistico: ad Amendolara s’è temuto il peggio

di
La struttura è stata sgomberata per sicurezza

Disastro ambientale in località Aequator Cottages. Ingenti i danni. Decine di ettari di terreno e vegetazione in fumo. Inizia l'estate e con essa ritorna prepotente il fuoco. Le fiamme ieri hanno divorato ettari di macchia mediterranea in tutta la provincia. Dallo Ionio al Tirreno dal Pollino alla Sila. A Fiumefreddo Bruzio un grosso incendio ha lambito il centro abitato. Sullo Ionio, invece, ad Amendolara si è temuto il peggio. La fiamme hanno attaccato la zona che lambisce le case, alcune abitate tutto l'anno ed altre solo nel periodo estivo. Costringendo gli abitanti a mettersi in salvo. Siamo all'inizio lato sud della marina, in uno splendido pianoro dove negli anni 80 è nato un villaggio turistico.
Nel pomeriggio le fiamme hanno iniziato ad ardere a dismisura, facendo scattare immediatamente l'allarme, anche perché il rogo ben presto ha iniziato a espandersi anche verso due località vicine, Tarianni e Stillitano anch'esse abitate e sede di villaggi e ville private. In pochi minuti sul posto sono intervenute due squadre di Vigili del Fuoco appartenenti al Distaccanento volontario di Trebisacce e permanente di Castorvillari, il gruppo antincendio boschivo, la protezione civile gruppo lucano e Anas, gli operai del Consorzio di Bonifica e tanti volontari.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook