Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scalea, nella notte degli Europei ferisce con un coltello la "rivale" e il marito della donna

Scalea, nella notte degli Europei ferisce con un coltello la "rivale" e il marito della donna

Un’altra coppia è stata aggredita a Tortora

Movida fuori controllo. Un fine settimana particolarmente movimentato sull’Alto Tirreno cosentino. Infatti, nella notte degli Europei mentre tutta Italia festeggiava la vittoria degli Azzurri, a Scalea un violento litigio tra donne è degenerato in un accoltellamento in cui sono rimaste ferite due persone. Mentre a Tortora una coppia è stata aggredita sul lungomare.
Nella serata di domenica, i carabinieri (guidati dal capitano Andrea Massari) sono intervenuti, a seguito di una chiamata al 112, nei pressi della stazione ferroviaria di Scalea dove si era consumato un acceso litigio tra due giovani donne, di cui una di origine straniera, culminato con il ferimento di due persone. La lite, scaturita per futili motivi e forse per motivi di gelosia, ha visto un iniziale scambio di calci e pugni tra le due donne fino a quando, la donna di origine straniera, avrebbe estratto un coltello e avrebbe colpito la rivale ferendola al braccio sinistro.
Il marito di quest’ultima, nel tentativo di bloccare la consorte è stato ferito al braccio sinistro. I carabinieri hanno trovato l’arma in un cestino della spazzatura lì vicino. I sanitari del 118 hanno medicato le lievi ferite riportate dai due malcapitati.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook