Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, bimba di 3 anni ricoverata per una encefalite
PROGNOSI RISERVATA

Cosenza, bimba di 3 anni ricoverata per una encefalite

di
bimba ricoverata, cosenza, encefalite, ospedale annunziata, Cosenza, Cronaca
L'ospedale Annunziata di Cosenza

Medici dell’Annunziata impegnati da ieri per curare e salvare una bimba di 3 anni ricoverata per una encefalite erpetica, un’infezione cerebrale dovuta al virus herpes simplex tipo 1. La piccola è arrivata al Pronto soccorso con delle convulsioni, ma successivamente le è stata diagnosticata un’altra patologia. La prognosi è riservata. La bimba è intubata e si trova nel reparto diretto dal dottor Pino Pasqua nei posti dedicati alla Terapia intensiva pediatrica.
Sul fronte sanitario si registra l’ennesimo intervento del consigliere regionale Carlo Guccione. L’esponente del Pd ha scritto al ministro della Salute, Roberto Speranza per parlare soprattutto della migrazione sanitaria di migliaia di calabresi che per curarsi vanno fuori regione. Sullo stesso tema interviene Enzo Paolini, leader calabrese dell’associazione italiana ospedalità privata, che si sofferma in particolare sul mancato accreditamento da anni di una Pet a Cosenza, «senza costi pubblici, in modo da consentire ai calabresi della provincia e a tutti quelli che ne hanno bisogno di usufruire di un presidio salvavita».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook