Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gravissimo incidente sulla SS 106 a Corigliano Rossano, muoiono due giovani di 23 e 17 anni
INCIDENTE MORTALE

Gravissimo incidente sulla SS 106 a Corigliano Rossano, muoiono due giovani di 23 e 17 anni

di
Il micidiale impatto è avvenuto poco prima delle 4 del mattino. La Fiat 500 si è ridotta ad un groviglio di lamiere, mentre l’urto ha causato lo sbalzo fuori dall’abitacolo di uno dei due corpi. Terribile la scena che si è presentata agli occhi dei soccorritori. A perdere la vita due ragazzi di Rossano

E’ un cielo carico di pioggia e di lacrime quello che ieri mattina si è presentato sulla città di Corigliano Rossano, svegliata dalla terribile notizia di due giovani vite spezzate per sempre. Raffaele Misuraca 23 anni e Altea Morelli di appena 17 anni, entrambi di Rossano, sono rimasti uccisi in un terribile incidente stradale alle prime luci dell’alba di domenica sulla statale 106.

Ancora da ricostruire il puzzle della dinamica del sinistro che non ha lasciato scampo ai due giovani rimasti feriti mortalmente sul colpo. A quanto si è appreso i due ragazzi viaggiavano a bordo di una Fiat 500 Abarth che, per cause ancora in corso di accertamento, si è scontrata frontalmente con un Suv Bmw.

Il micidiale impatto è avvenuto poco prima delle 4 del mattino, come detto, lungo la statale 106 all’altezza di contrada Toscano a due passi dalla rotonda per lo svincolo di contrada Galderate, esattamente all'altezza del km3 della SS106 bis, in un tratto di strada teatro già in passato di incidenti mortali. Un scontro violento.

La Fiat 500 si è ridotta ad un groviglio di lamiere, mentre l’urto ha causato lo sbalzo fuori dall’abitacolo di uno dei due corpi. Terribile la scena che si è presentata agli occhi dei soccorritori. Per estrarre l’altra vittima dall’auto è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Rossano che hanno dovuto lavorare di cesoie per riuscire ad estrarre quel corpo senza vita. Sul posto anche i carabinieri della locale compagnia a cui è affidato il compito di ricostruire le fasi dell’accaduto.

A supportare i militari in questa triste alba anche gli uomini della polizia stradale, impegnati a regolarizzare il traffico che è rimasto bloccato pe ore, mentre sui pezzi di lamiere sparsi dovunque iniziava a cadere la pioggia. Sul luogo della tragedia anche il medico legale che non ha potuto che constatare il decesso dei due giovani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook