Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fuscaldo: agibilità dello stadio, assolti Ramundo e Fernandez
NEL COSENTINO

Fuscaldo: agibilità dello stadio, assolti Ramundo e Fernandez

di
Il sindaco e l’ex funzionario comunale erano a processo per la vicenda del campo sportivo “Zicarelli”
Cosenza, Cronaca
Il sindaco Gianfranco Ramundo

Il Tribunale di Paola ha assolto il sindaco di Fuscaldo, Gianfranco Ramundo, e l’ex funzionario comunale, Michele Fernandez, per la vicenda che riguardava l’agibilità dello stadio comunale. Il collegio giudicante (presieduto dal giudice Alfredo Cosenza, a latere le colleghe Federica Altamura e Carla D’Acunzo) ha assolto Ramundo e Fernandez per i capi di imputazione a e c perché «il fatto non sussiste» e li assolve anche per il capo b «per non aver commesso il fatto». La vicenda giudiziaria riguarda lo stadio comunale “Gianluigi Zicarelli” che – secondo l’accusa – sarebbe stato aperto senza regolare certificato di agibilità.
Nell’aprile del 2019 il sindaco e l’allora funzionario comunale erano stati rinviati a giudizio con l’accusa di apertura abusiva di luoghi pubblici. I pm, poi, contestavano al sindaco anche il reato di omissione di atti d’ufficio. L’attività d’indagine fu condotta dai carabinieri della Compagnia di Paola che, nel corso di alcuni controlli, si accorsero che in realtà la struttura comunale non era in regola in riferimento ai documenti di agibilità, ma che nonostante questo continuava a ospitare partite di calcio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook