Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza: ancora in protesta i dipendenti delle case di cura Misasi e San Bartolo
LA NOTA

Cosenza: ancora in protesta i dipendenti delle case di cura Misasi e San Bartolo

La USB Lavoro Privato Cosenza proseguirà la mobilitazione "fin quando dal gruppo IGreco non arriveranno risposte positive e concrete"

Prosegue da oltre una settimana, in Piazza Crispi a Cosenza, la protesta dei lavoratori e delle lavoratrici dipendenti delle case di cura San Bartolo e M.Misasi: dal gruppo IGreco, che ne mantenere la proprietà, nessuna risposta, nessuna informazione e rassicurazione in merito al futuro di decine di famiglie.

"Un silenzio inaccettabile che umilia i lavoratori, contribuisce ad aumentare la tensione e conferma la scellerata gestione delle strutture da parte di questi imprenditori, cui l'unico interesse è aumentare i propri profitti calpestando i diritti dei dipendenti", si legge nella nota di USB Lavoro Privato Cosenza: "La mobilitazione proseguirà - aggiunge l'unione sindacale - fin quando dal gruppo IGreco non arriveranno risposte positive e concrete alle rivendicazioni dei lavoratori".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook