Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rubava l’acqua del Comune di Saracena e lasciava le famiglie a secco

Rubava l’acqua del Comune di Saracena e lasciava le famiglie a secco

di

Prelevava abusivamente l’acqua comunale, svuotando il serbatoio di accumulo e lasciando a secco i rubinetti di molte case del centro abitato di Saracena. Un uomo del posto è stato denunciato dagli agenti della Polizia locale per furto aggravato. Aveva manomesso il sistema idrico comunale con un tubo flessibile e senza contatore con l'ausilio di alcune saracinesche che, in caso di ispezione, aprivano e chiudevano l’acqua. La solerzia degli uomini della Polizia locale, Simone Biancamano e Biagio Barletta, ha permesso di cogliere in flagranza di reato il responsabile che è stato deferito alla Procura della Repubblica. Dopo il monitoraggio del periodo esito che ha portato buoni risultati, dunque, continua il lavoro della task force comunale voluta dall'esecutivo guidato dal sindaco Renzo Russo e finalizzata a scovare, sanzionare e denunciare i furbetti dell’acqua.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook