Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, evade i domiciliari per andare in carcere. Ma viene nuovamente arrestato
L'EPISODIO

Cosenza, evade i domiciliari per andare in carcere. Ma viene nuovamente arrestato

Un 40enne arrestato per evasione dopo aver chiesto di essere portato in carcere quando si trovava già agli arresti domiciliari

Ha evaso i domiciliari per andare in carcere. Un 40enne cosentino, che si trovava agli arresti domiciliari per atti persecutori e per estorsione ha preparato la valigia con i suoi affetti personali e si è presentato alla stazione dei carabinieri.

Quando i militari lo hanno visto arrivare con la valigia sono rimasti perplessi e appena gli hanno chiesto quale fosse il motivo, l’uomo ha risposto chiedendo di essere portato in carcere. Dalle verifiche e dai controlli effettuati è emerso che il 40enne si trovava, appunto, agli arresti domiciliari e che quindi non avrebbe potuto lasciare la sua abitazione.

I militari hanno poi espletato tutte le formalità di rito e hanno, quindi, proceduto secondo l’iter previsto. Così, in maniera esattamente opposta a quanto l’uomo poteva minimamente immaginare, i carabinieri lo hanno nuovamente arrestato per evasione dagli arresti domiciliari e hanno disposto ancora una volta gli arresti domiciliari. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook