Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incendi e furti nell'Alto Jonio Cosentino, sgominata banda: in manette due 29enni
CARABINIERI

Incendi e furti nell'Alto Jonio Cosentino, sgominata banda: in manette due 29enni

La banda era specializzata anche nei furti in abitazione e nelle aziende agricole dell’alto jonio cosentino.

I carabinieri del Reparto Territoriale di Corigliano-Rossano hanno sgominato una banda di cittadini di nazionalità romena, individuati quali autori di diversi incendi che hanno funestato le notti del territorio di Corigliano Rossano. La banda era specializzata anche nei furti in abitazione e nelle aziende agricole dell’alto jonio cosentino.

I militari agli ordini del tenente colonello Raffaele Giovinazzo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Castrovillari, nei confronti di due cittadini rumeni, entrambi ventinovenni, ritenuti appartenenti ad un’associazione a delinquere armata, dedita ai reati contro il patrimonio.

Oltre ai due arrestati di oggi facevano parte dell’organizzazione anche un altro soggetto di origine rumena, già destinatari nel mese di ottobre scorso di provvedimenti di custodia cautelare in carcere, ed un italiano di 49 anni, ritenuto il terminale di tutte le attività criminose, già ristretti presso la Casa Circondariale di Castrovillari.

Il provvedimento giudiziario scaturisce da un’articolata attività investigativa condotta dalle Stazioni Carabinieri di Mirto Crosia e Campana con il supporto della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Corigliano-Rossano, coordinate dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, sotto la direzione del Procuratore Capo, Alessandro D’Alessio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook