Sabato, 29 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Giovanni in Fiore, Legambiente: rispettare le bellezze naturali della Sila
LAMENTELE

San Giovanni in Fiore, Legambiente: rispettare le bellezze naturali della Sila

di
La denuncia del responsabile Antonio Nicoletti

Legambiente nazionale chiede il rispetto delle regole e attraverso il suo responsabile delle aree protette e biodiversità, Antonio Nicoletti, denuncia come nella Sila turistica ci sono impianti di risalita che aprono grazie alle proroghe concesse dagli stessi enti che dovrebbero vigilare e garantire la sicurezza (Ustif-l’ufficio speciale trasporti a impianti fissi del Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili), ma ci sono anche esempi di piste per lo sci da fondo utilizzate da mezzi a motore dove nessuno controlla il rispetto delle regole e la sicurezza di chi si avventura sulla neve con gli sci. Insomma, puntualizza il dirigente nazionale Nicoletti, “la Strada delle Vette” che raggiunge Monte Botte Donato è una bellissima pista naturale per lo sci da fondo realizzata sulla sede stradale che da anni gli appassionati di questa disciplina chiedono che d’inverno sia chiusa al traffico per essere fruita in libertà e sicurezza da ciaspolatori, escursionisti e sciatori.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook