Mercoledì, 25 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cartelle pazze a Castrovillari, FdI chiede una commissione consiliare
CASO BOLLETTE

Cartelle pazze a Castrovillari, FdI chiede una commissione consiliare

di
Castrovillari, il partito della Meloni promette battaglia. Critiche sulle modalità di recupero dei tributi

Fratelli d'Italia ha tutta l'intenzione di chiedere una Commissione consiliare sugli avvisi di pagamento recapitati nei giorni scorsi a circa 2.800 castrovillaresi. L'obiettivo è sempre lo stesso: comprendere se la struttura sia capace o meno di evitare i disagi a coloro i quali si recano in Comune per mostrare le ricevute di pagamento. Anche ieri non sono mancate le lamentele dei cittadini costretti ad attendere il turno fuori dall'ufficio comunale. Molti hanno in tasca le ricevute di pagamento. Tra gli obiettivi dell'iniziativa anche quella di capire se ci sono stati degli errori, se gli elenchi sono attendibili e può essere cantierato un diverso sistema di accertamento dei dati e dei pagamenti effettuati negli anni passati. Sullo sfondo c'è sempre la polemica innescata qualche giorno fa proprio da Fratelli d'Italia Castrovillari: la destra cittadina, che in Consiglio comunale naviga attraverso i consiglieri Giancarlo Lamensa e Anna De Gaio, ha espresso forti critiche sull'operato dell'assessore alle Finanze Maria Silella e sui dati proposti dall'Organismo straordinario di liquidazione. «Stiamo seguendo – ha spiegato il capogruppo di Fratelli d'Italia, Giancarlo Lamnesa – gli sviluppi di questa intricatissima vicenda. All'Amministrazione comunale chiederemo di eliminare i disagi causati alla popolazione attraverso il potenziamento della struttura che effettua la verifica dei dati».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook