Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Comune di Cosenza, cancellate per la quarta volta le spettanze arretrate dei dipendenti
I CONTI

Comune di Cosenza, cancellate per la quarta volta le spettanze arretrate dei dipendenti

di
Quasi 3 milioni di euro. Per l’esattezza, 2 milioni e 700mila euro. È la somma complessiva che l’amministrazione comunale deve corrispondere ai dipendenti per spettanze che risalgono al 2019 e arrivano fino a tutto il 2021
Cosenza, Cronaca
Comune di Cosenza

Quasi 3 milioni di euro. Per l’esattezza, 2 milioni e 700mila euro. È la somma complessiva che l’amministrazione comunale deve corrispondere ai dipendenti per spettanze che risalgono al 2019 e arrivano fino a tutto il 2021. «Sull’albo online compaiono le determine che annunciano il via libera ai pagamenti, ma puntualmente le somme non vengono erogate. Addirittura, alla Polizia municipale, il personale addetto alle buste paga, ha dovuto rifare tutto per un nuovo improvviso dietrofront». Così alcuni sindacalisti.

«Molti stanno ricorrendo a prestiti per fare fronte a spese importanti. C’è chi deve ricevere in tutto anche 10-12mila euro: È cambiata l’orchestra al Comune di Cosenza, ma la musica rimane sempre la stessa».

A sottolineare il malcontento del personale sono il segretario aziendale e il coordinatore regionale del Diccap Antonio Tocci e Vincenzo La Cava: «I dipendenti comunali, attualmente in servizio, per l’ennesima volta, hanno avuto la brutta sorpresa di apprendere che anche nella busta paga di gennaio non riceveranno quella piccola parte di salario accessorio arretrato relativo agli anni 2019-2020-2021 concordata e promessa dall’Amministrazione.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook