Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca “Cosenza Summer Villa”, prorogato al 20 giugno il termine di scadenza delle domande
IL BANDO

“Cosenza Summer Villa”, prorogato al 20 giugno il termine di scadenza delle domande

Cosenza, Cronaca
Il Comune di Cosenza

Ancora pochi giorni per partecipare alla manifestazione d'interesse, pubblicata dal Settore Attività economiche e produttive del Comune di Cosenza, per l'assegnazione di 15 strutture in legno per l'attività di alimenti e bevande “Street food”, nell'ambito dell'iniziativa “Cosenza Summer Villa”, in programma dal 20 giugno al 30 luglio nell'area attrezzata all'interno della vecchia villa comunale, dove saranno proposti momenti di musica, food, cultura e intrattenimento, quale ulteriore occasione di valorizzazione e promozione del centro storico e con l’obiettivo di coinvolgere gli operatori economici del territorio.

Il Settore attività economiche e produttive ha, infatti, prorogato il termine di scadenza delle domande al 20 giugno, entro le ore 12,00. Le manifestazioni di interesse devono essere trasmesse esclusivamente via posta elettronica certificata all’indirizzo  comunedicosenza@superpec.eu:, compilando la modulistica allegata al bando, disponibile nella sezione bandi di gara.

Gli orari di svolgimento di “Cosenza Summer Villa”, dal lunedì al giovedì, vanno dalle ore 18:00 alle ore 24:00. Il venerdì, sabato e domenica, invece, le attività resteranno aperte dalle ore 18,00 alle ore 2:00.

Il costo delle strutture in legno,comprensivo dell'occupazione del suolo pubblico e del noleggio del manufatto è di 850 euro.

Requisiti di partecipazione

Saranno ammessi a partecipare alla manifestazione di interesse i soggetti in possesso dei requisiti di onorabilità previsti dalla legge (art. 71, comma 1, del D.Lgs. 26/03/2010, n. 59). Non dovranno sussistere cause di divieto, di decadenza o di sospensione previste dalla legge (art. 67 del D. Lgs. 06/09/2011, n. 159). Inoltre, i partecipanti dovranno possedere un titolo abilitativo al commercio su area pubblica, l'autorizzazione sanitaria, la visura camerale da cui si evince l’iscrizione al Registro delle Imprese quale impresa attiva e non dovranno avere pendenze di pagamenti di tributi con il Comune di Cosenza.

Modalità di assegnazione degli stand

Le istanze regolarmente pervenute saranno esaminate considerando l’ordine cronologico di presentazione, in funzione del numero di posti che verranno individuati.

L’Amministrazione Comunale, per ragioni di interesse pubblico, si riserva il diritto di adottare, prima della scadenza dei termini, un motivato provvedimento di revoca, proroga o variazione della manifestazione di interesse.

Deposito cauzionale

L'assegnatario dovrà prestare, a titolo di garanzia, un deposito cauzionale di € 400,00 da versare al momento della stipula dell'atto di concessione.

Il deposito cauzionale sarà restituito al termine della manifestazione, salvo eventuali danni arrecati alle strutture date in concessione.

L'assegnatario, inoltre, non potrà subaffittare o cedere a terzi il proprio stand o parte di esso, anche a titolo gratuito.

Per maggiori informazioni consultare l'avviso pubblico nella sezione bandi di gara.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook