Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Donna morta nell’incidente di Mirto Crosia: un 36enne finisce in manette
L'INCHIESTA

Donna morta nell’incidente di Mirto Crosia: un 36enne finisce in manette

di
Per l’uomo è scattato il fermo di indiziato di delitto

Arrestato l’uomo coinvolto nell’incidente in cui ha perso la vita Carmela Toscano, 73 anni, avvenuto nella serata di giovedì. Si tratta di un uomo di 36 anni di nazionalità romena, con alle spalle precedenti. A fermarlo i Carabinieri della Stazione di Mirto Crosia che hanno eseguito il provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, a seguito degli accertamenti investigativi svolti dai militari operanti, attraverso l’acquisizione di informazioni testimoniali, immagini dei sistemi di video sorveglianza nonchè dal completamento dei rilievi planimetrici eseguiti in occasione del sinistro stradale mortale.
A quanto si è appreso l’arresto è stato formalizzato nel pomeriggio di ieri, dopo che i Carabinieri della locale stazione lo hanno rintracciato e sottoposto in nottata ai test per verificare se avesse assunto droga o alcool. Subito dopo l’impatto l’uomo si era allontanato omettendo di prestare soccorso e per altro è stato accertato che non avesse la patente e già in passato era stato denunciato per questo reato. Intanto emergono nuovi particolari sul terribile incidente che ha sconvolto l’intera comunità di Mirto Corsia, dove la vittima, che faceva la sarta, era molto conosciuta e stimata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook