Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Notte di paura ad Amantea, ragazzini rapinati e minacciati
MOVIDA VIOLENTA

Notte di paura ad Amantea, ragazzini rapinati e minacciati

di
E' accaduto nei pressi di un lido nel corso di una festa

La movida violenta sul Tirreno cosentino non conosce sosta. Questa volta, è accaduto ad Amantea. Nella notte tra martedì e mercoledì, due ragazzini di 16 anni sono stati rapinati e minacciati con una pistola nei pressi di un lido. I minorenni sono stati privati di una collana d’oro che portavano al collo da tre malviventi. I fatti sono avvenuti attorno alle due e mezza nelle vicinanze di un noto stabilimento balneare dove si stava svolgendo una festa. Secondo quanto è stato ricostruito, il primo episodio si è verificato all’interno di un locale dove era stata organizzata una serata musicale. Poi – sempre secondo quanto è stato raccontato ai carabinieri – lo stesso gruppo di malviventi sarebbe uscito dal locale rubando una collanina d’oro a un altro ragazzo che si trovava all’esterno.
La tecnica utilizzata è stata la stessa in entrambi gli episodi: i tre si sarebbero avvicinati strappando violentemente dal collo la collana d’oro ai due ragazzi. I malviventi si sono allontanati prima a piedi e subito dopo si sono messi in macchina. I ragazzini, assieme ai loro amici, si sono affrettati per raggiungere la macchina dei malviventi ma uno di loro avrebbe estratto una pistola minacciandoli di andare i via. I minorenni hanno poi avvertito i carabinieri e hanno sporto denuncia. Sul caso stanno indagando i militari della stazione di Amantea, coordinati dal comandante della Compagnia di Paola, Marco Pedullà. I carabinieri hanno informato anche la Procura guidata dal procuratore capo Pierpaolo Bruni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook