Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tragedia sfiorata nel Cosentino: ancora grave la bimba di due anni
FALCONARA

Tragedia sfiorata nel Cosentino: ancora grave la bimba di due anni

Sabato pomeriggio ha rischiato di annegare a Torremezzo di Falconara

Sono stazionarie ma ancora gravi le condizioni della bambina di due anni che, nel pomeriggio di sabato, ha rischiato di annegare mentre si trovava al mare con la sua famiglia sulla spiaggia di Torremezzo. La piccola è ancora ricoverata nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale di Cosenza dove tutto il personale sanitario si sta prendendo cura di lei.
Ancora sulla spiaggia del Basso Tirreno cosentino, turisti e bagnanti sono storditi per quanto accaduto. Infatti, un sereno pomeriggio di un sabato di metà agosto si stava, all’improvviso, trasformando in tragedia. Secondo quanto è stato ricostruito, la piccola si trovava sulla spiaggia con i suoi genitori (di origini napoletane) e in pochi secondi sarebbe sfuggita al controllo dei suoi familiari e si è diretta in acqua. Un bagnante si è accorto che la bambina stava bevendo acqua e rischiava di affogare. Le sue urla hanno, quindi, attirato l’attenzione dei genitori e di tutte le persone presenti che si sono precipitati per soccorrerla. Immediatamente sul posto è giunta un’ambulanza non medicalizzata che ha prestato il primo soccorso alla piccola. Ma è stato necessario e fondamentale l’intervento dell’elisoccorso.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook