Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, sospeso dalla Cisl il sindacalista indagato dalla Dda
LA DECISIONE

Cosenza, sospeso dalla Cisl il sindacalista indagato dalla Dda

di
Gianluca Campolongo è sospettato di aver mantenuto rapporti equivoci con il gruppo “confederato” dei D’Ambrosio
Cosenza, Cronaca
Gianluca Campolongo

Un’accusa pesante: legami con esponenti delle cosche “confederate” attive nell’area urbana. E un provvedimento di arresto sulle spalle: Gianluca Campolongo, dirigente della Fisascat Cisl, è stato posto agli arresti domiciliari dal gip distrettuale, Alfredo Ferraro, su richiesta dei magistrati inquirenti della Dda di Catanzaro. È coinvolto nella operazione “Reset” che ha complessivamente coinvolto 254 persone (202 raggiunte da misure cautelari).
Il sindacalista è stato sospeso dalla Cisl che ha attivato tutte le procedure interne a propria tutela in attesa dell’esito del procedimento giudiziario. Il sindacato, guidato dal responsabile regionale, Tonino Russo, ha agito con tempestività rispetto al dirigente coinvolto nell’indagine antimafia, esprimendo fiducia nella magistratura e augurandosi che Campolongo possa dimostrare di essere innocente in tempi celeri.
Il materiale indiziario messo insieme dal procuratore Nicola Gratteri, dall’aggiunto Vincenzo Capomolla e dai pm Vito Valerio, Corrado Cubellotti e Margherita Saccà, si basa su intercettazioni telefoniche e pedinamenti che dimostrerebbero i rapporti tra l’esponente sindacale ora sospeso e personaggi riconducibili al gruppo guidato a Rende da Adolfo D’Ambrosio.
Secondo i pubblici ministeri il sindacalista avrebbe contribuito agli scopi perseguiti dal gruppo riconducibile al D’Ambrosio e concorrendo nella estorsione ai danni della società “La Cascina Global
Service”.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook