Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cetraro, violenta la convivente: in manette un 44enne
IL CASO

Cetraro, violenta la convivente: in manette un 44enne

di
Originario di Acquappesa

Amore violento. Un 44enne di Acquappesa è stato arrestato dai carabinieri di Cetraro con l’accusa di violenza sessuale ai danni della sua convivente.
Per l’uomo le manette sono scattate a seguito della denuncia della donna che in preda alla disperazione e alla paura ha deciso di rivolgersi ai carabinieri della Stazione di Cetraro.
La donna ha raccontato ai militari di aver subìto molestie e abusi da parte dell’uomo che diceva di amarla.
La compagna del 44enne ha ricostruito poi ai militari tutta la storia della loro relazione per delineare il contesto nel quale sarebbero maturate le presunte violenze subìte dal suo compagno.
Un racconto fatto di tanta sofferenza. Da quella denuncia sono scaturiti gli accertamenti degli uomini dell’Arma di Cetraro che hanno poi eseguito l’arresto nei confronti del quarantaquattrenne.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook