Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bisignano, agricoltori in piazza contro il depuratore
PROTESTA

Bisignano, agricoltori in piazza contro il depuratore

di
Bisignano, ieri mattina nuova protesta sulla collina castello. L’obiettivo è tenere sempre alta l’attenzione

Ieri mattina di nuovo in piazza ambientalisti, agricoltori, forze sociali e politiche, cittadini, Amministrazione comunale per ribadire con forza il “No” alla presenza del depuratore Consuleco a Bisignano.
Lo avevano fatto già lo scorso mese di marzo “per chiedere agli enti preposti la revoca definitiva dell’Autorizzazione integrata ambientale”. Oggi che la Regione non ha rinnovato l’Aia ed il Tar Calabria ha rigettato l’istanza di sospensiva, la manifestazione assume carattere di condivisione, plauso e sostegno alle azioni dell’Amministrazione comunale, al sindaco Francesco Fucile, alla Regione ed al deliberato del Tribunale amministrativo regionale. Sulla collina castello, davanti al Municipio, i trattori degli agricoltori e delle aziende agricole hanno chiesto garanzie sulle loro colture, sulla genuinità dei loro prodotti. Insomma, si vuole tenere viva l’attenzione sul depuratore perché il rischio che oggi si corre, si commentava è che «abbassare l’attenzione può essere una sottovalutazione pericolosa della vicenda».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook