Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Cosenza si sveglia troppo tardi: contro il Perugia è 0-0. Palo di Calò
SERIE B

Il Cosenza si sveglia troppo tardi: contro il Perugia è 0-0. Palo di Calò

Cosenza-Perugia 0-0

Cosenza: Marson 6,5; Venturi 5, Vaisanen 6,5, Rigione 6,5, Gozzi 6 (40 st Camigliano sv); Voca 6 (40’ st Brescianini sv), Calò 6, Florenzi 6,5; Zilli 5,5 (16’ st Brignola 5,5), Larrivey 5,5, D’Urso 5 (32’ st Butic sv). All.: Viali. 

Perugia: Gori 5,5; Sgarbi 6,5, Curado 6,5, Dell’Orco 6,5; Casasola 6, Santoro 5,5, Bartolomei 5,5 (32’ st Iannoni sv), Paz 6,5 (1’ st Beghetto 6); Kouan 7 (17’ st Luperini 5,5); Di Serio 6 (1’ st Strizzolo 5,5), Di Carmine 5,5 (21’ st Melchiorri 5,5). All.: Castori. 

Arbitro: Feliciani di Teramo 6. 

Note: giornata soleggiata. Al 42’ st espulso Baroncelli (allenatore in seconda Cosenza) dalla panchina. Spettatori 4052 (95 provenienti da Perugia). Ammoniti: Voca, Venturi, Iannoni, Camigliano. Angoli: 3-4. Recupero: 2’; 4’.   

Il Cosenza gioca solo 20' ma non basta per avere la meglio di un Perugia che per un tempo tiene meglio il campo (e sfiora il gol vittoria in un paio di occasioni con Kouan). Nel periodo di maggiore spinta, però, la squadra di Viali va vicinissima alla rete ma Venturi fallisce un rigore in movimento dopo il blitz di Florenzi e soprattutto con Calò che colpisce un palo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook