Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pensioni e concorsi in Calabria: chiarezza sui numeri della scuola che verrà
I DATI

Pensioni e concorsi in Calabria: chiarezza sui numeri della scuola che verrà

di
Cifre cruciali per valutare le assunzioni. Ai plessi del Cosentino parte più consistente dei pensionamenti

Personale Ata oltre ai docenti. Emergono anche i dati relativi ai pensionamenti del personale Amministrativo, tecnico e ausiliario dopo le cifre riguardanti prof e personale educativo filtrate nei giorni scorsi. In tutta la Calabria sinora risultano in uscita da aule, segreterie e corridoi, con l’anno scolastico che verrà, 1.786 lavoratori delle varie categorie, complessivamente identificati come personale scolastico. Alla provincia di Cosenza spetta il numero maggiore (717), a seguire Reggio Calabria (485), Catanzaro (307), Vibo Valentia (143) e infine Crotone (134). Numeri destinati a crescere via via che saranno valutate tutte le domande pervenute. L'accertamento del diritto a pensione sarà effettuato dall'Inps entro il 18 aprile 2023. Mentre ci sarà tempo sino al prossimo 12 gennaio per la trasmissione delle richieste delle richieste di quiescenza all’Istituto nazionale della previdenza sociale.

Divisi per categorie Ata

Per quanto riguarda solo gli Ata, al momento in Calabria risultano 487 pensionamenti, così organizzati tra le diverse categorie del personale Amministrativo, tecnico e ausiliario: 20 Direttori dei servizi generali e amministrativi (Dsga), 71 Assistenti amministrativi, 32 Assistenti tecnici, 362 Collaboratori scolastici e 2 Cuochi.

I vari gradi di scuola

Se il focus si sposta invece sui docenti, tra Pollino e Aspromonte risultano in uscita dal prossimo primo settembre complessivamente 1.323 docenti, 1.215 impegnati nei posti normali e 108 sul Sostegno. In base ai diversi ordini e gradi, si tratta di 184 insegnanti della scuola dell’Infanzia (174 sul posto comune e 10 sul sostegno), 410 alla Primaria (374 sul posto comune e 36 sul sostegno), 261 docenti della scuola Secondaria di primo grado (228 su posto comune e 33 sul sostegno), 468 infine riguardano i docenti della Secondaria di secondo grado (439 sul posto comune e 29 sul sostegno).
Quel che resta dei concorsi Contemporaneamente è emersa, grazie a un puntuale lavoro della Flc Cgil, la situazione relativa ai candidati ancora presenti nelle Graduatorie di merito (Gm) relative agli ultimi concorsi riguardanti la scuola dell’Infanzia e la Primaria. Assieme ai pensionamenti previsti, possono aiutare a capire se e dove ci sono più possibilità di impiego per i precari.
In Calabria risulta esaurita la graduatoria figlia del concorso 2016 sia per la Primaria che per l’Infanzia. Risultano invece 467 residui per il concorso 2018 della Primaria e 40 dell’Infanzia. Per entrambi i gradi non ci sono posti a concorso. Almeno per quanto risulta al 29 dicembre 2022.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook