Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano, nel “Compagna” si respira aria di grande umanità
SANITÀ

Corigliano, nel “Compagna” si respira aria di grande umanità

di
Un caso di buona sanità nel marasma dei numerosi disagi che quotidianamente asfissiano il pronto soccorso
Cosenza, Cronaca
L'ospedale "Compagna" di Corigliano

Ogni tanto è bello e fa bene imbattersi in una storia di buona sanità. Anche se in questo caso la storia che ci è stata raccontata forse meriterebbe di essere narrata come un caso di “buona umanità”. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi al pronto soccorso dell’ospedale “Compagna” di Corigliano, spesso al centro di feroci polemiche, come anche per le altre unità di primo soccorso, per i disagi con cui devono far fronte quotidianamente i pazienti e i loro familiari. Spesso non per colpa dei medici, anzi la maggior parte delle volte si perde la pazienza per le lunghe attese dovute al fatto che sono proprio i medici a mancare, così come gli infermieri, quasi sempre lasciati da soli a far fronte a turni massacranti. I quadro non certo edificante per la sanità locale ci imbattiamo in una famiglia il cui epilogo della loro esperienza di certo è triste, perché il loro congiunto è sì deceduto, ma che hanno potuto contare sul supporto e conforto di una sanità che mostrato il suo lato non solo professionale quanto umano.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook