Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Macella maiali infetti, donna di Fuscaldo contrae la meningite
BUONA SANITA'

Macella maiali infetti, donna di Fuscaldo contrae la meningite

di
Il medico del pronto soccorso di Paola si è subito reso conto dell'infezione in corso e ha allertato prima il 118 e poi i colleghi del reparto di malattie infettive di Cosenza.

Aveva macellato maiali infetti, così una donna di Fuscaldo ha contratto la meningite ed è stata salvata dalle cure tempestive in Ospedale dai medici di malattie infettive dell'Annunziata di Cosenza dove era stata trasferita d'urgenza dal nosocomio di Paola.

La donna è ancora in prognosi riservata ma adesso si può dire come le sue condizioni siano in progressivo miglioramento. La situazione era apparsa subito grave ai sanitari. Il primario del reparto di malattie infettive le ha fatto una iniezione lombare per isolare tempestivamente il batterio.

La donna - 53 anni - ha contratto meningite di streptococco suis, per aver macellato dei maiali contagiati. Lo streptococcus suis è un agente patogeno batterico che provoca patologie tra cui la sepsi acuta, la meningite, l’endocardite e la polmonite, ed è spesso associato al complesso della malattia respiratoria del suino, una delle principali cause di mortalità di questi animali. Fondamentale è stato anche la collaborazione tra ospedale spoke di Paola e hub di Cosenza.

Il medico del pronto soccorso di Paola si è subito reso conto dell'infezione in corso e ha allertato prima il 118 e poi i colleghi del reparto di malattie infettive di Cosenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook