Martedì, 26 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
IL SOGNO CONTINUA

Cosenza, il georadar "Hurricane" per trovare il tesoro di Alarico

di

L’unica, moderna, ricerca d’un tesoro riprenderà in Calabria. Per la gioia di migliaia e migliaia di appassionati e “sognatori”. E non sarà per individuare in mare il relitto d’un galeone con la stiva piena di dobloni e mercanzie in oro e argento ma lungo gli argini d’un fiume.

"In nome d’un mito possono muoversi milioni di persone": lo disse Margaret Thacher, premier britannico, commentando l’immenso flusso di turisti che affollava l’area di Loch Ness nei primi anni 80 del secolo scorso.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook