Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE DI MALVITO

Calabria sepolta, ripresi gli scavi archeologici nel sito di Pauciuri

di
archeologia, Sito di Pauciuri, Taliano Grasso, Cosenza, Calabria, Cultura
Il sito archeologico di Pauciuri (Foto dalla pagina Fb del Comune di Malvito)

La città sepolta. Ripresi i lavori di scavo e le attività di indagine stratigrafica nel sito archeologico di Pauciuri di Malvito, complesso extraurbano pluristratificato di età romana tra i più importanti ed estesi della Calabria Settentrionale.

Lo scavo archeologico rientra in un ampio e ambizioso progetto di indagini, in regime di concessione ministeriale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, diretto dal professor Armando Taliano Grasso, docente di topografia antica del dipartimento di studi umanistici dell'università della Calabria, che coordina un team di ricerca del laboratorio di topografia antica e antichità calabresi dello stesso Ateneo. I lavori sono stati avviati nei giorni scorsi, dopo 15 anni dall'ultimo intervento di scavo.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook