Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Castrovillari, ecco "Primavera Kids": il teatro dei piccoli con i grandi temi
L'INIZIATIVA

Castrovillari, ecco "Primavera Kids": il teatro dei piccoli con i grandi temi

di

Tornare a teatro e ripartire dai più piccoli. “Primavera Kids”, progetto ideato dalla compagnia Scena Verticale di Castrovillari in provincia di Cosenza, si rivolge a famiglie e bambini per far risplendere la bellezza del teatro. L’evento, organizzato tra il Castello Aragonese e il Teatro Sybaris, realizzato col sostegno della Regione Calabria, in collaborazione con la libreria “La Freccia Azzurra”, e che ha preso il via lo scorso 21 giugno entra ora nel vivo, con l’apertura del cartellone degli spettacoli.

«La piccola costola per i ragazzi nata all’interno del nostro festival, Primavera dei Teatri, diventa autonoma – commenta il direttore artistico Dario De Luca –. Un modo per dare la possibilità ai nostri ragazzi di tornare a vivere e condividere esperienze, teatrali e ludiche».

In programma, oltre a 3 laboratori, 4 spettacoli seguiti da 4 incontri per riflettere su tematiche come bullismo, solitudine, indifferenza, parità di genere. Oggi il cartellone si apre con “Re Pipuzzu fattu a manu” di e con Gianfranco De Franco e Dario De Luca, viaggio tra l’onirico e il reale, una storia tra i castagni e gli ulivi della Calabria, liberamente tratta dalla fiaba di Re Pepe raccolta da Letterio Di Francia e dalla riscrittura di Marcello D’Alessandro. Domani in scena la compagnia Occhisulmondo con “Greta la matta”, creazione collettiva di Massimiliano Burini, Matteo Svolacchia e Giulia Zeetti, con Chiara Mancini, Debora Renzi e Andrea Volpi, il primo luglio Mammut Teatro, in coproduzione con Scenari Visibili e Nuncepace, propone “Migni Mogni” di e con Gianluca Vetromilo e Marco Rialti, spettacolo in cui la leggerezza di due clown e la magia di due artisti di strada, si contrappongono al macigno dell’indifferenza come problema sociale, infine il 2 luglio Luna e GNAC Teatro presentano “Gino Bartali. Eroe silenzioso”, tratto dal libro “La corsa giusta” di Antonio Ferrara, con Federica Molteni per la regia di Carmen Pellegrinelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook