Lunedì, 17 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Amantea, giro di vite comunale contro l’evasione fiscale

di

I problemi finanziari dell’ente comunale sono purtroppo noti: di fronte ad uscite certe e determinate non corrispondono entrate altrettanto sicure, come racconta un articolo sulla Gazzetta del Sud in edicola.

Nel corso degli anni questa forbice, a causa anche dell’incremento dell’evasione fiscale, si è talmente allargata che la procedura di dissesto finanziario potrebbe rivelarsi addirittura insufficiente. Esatto: insufficiente.

L’esecutivo guidato dal sindaco Mario Pizzino ha già provveduto, per come prescritto dalle normative vigenti, a rafforzare la quota dei tributi, introducendo nuovi oboli, come a esempio la tassa di soggiorno.

Ma le famiglie nepetine, complice una crisi occupazionale che sembra non allentare la presa, non riescono a garantire il dovuto pagamento delle tasse di pertinenza comunale. Per usare un detto trito e ritrito: è il classico esempio del cane che si mangia la coda.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X