Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
LAVORI PUBBLICI

La Regione incassa il denaro per rifare il liceo Fermi di Cosenza

di
liceo fermi cosenza, Franco Iacucci, Cosenza, Calabria, Politica
Regione Calabria

L’ottimismo della volontà cammina al fianco dei finanziamenti per la nuova vita del Liceo scientifico “Enrico Fermi. Un tarlo per l’amministrazione provinciale e il suo presidente Franco Iacucci che ormai da mesi, assieme ai suoi dirigenti a cominciare dall’ingegnere Claudio Carravetta, lavora al progetto di demolizione e ricostruzione dell’importante istituto cittadino.

Missione catanzarese, come la chiama la Gazzetta del Sud in edicola. Una buona notizia è giunta martedì quando Iacucci è stato a Catanzaro per un incontro nella sede della Regione. S’è parlato anche del “Fermi” e il numero uno di Piazza 15 Marzo ha incassato buone nuove, apprendendo che la Cittadella ha ottenuto dal ministero il via libera a un finanziamento di 81 milioni in tre anni da destinare proprio alla salute delle scuole calabresi. Grazie a questo stanziamento sarà possibile fare scorrere la graduatoria pubblicata nei mesi passati e relativa a una serie d’interventi finanziati dalla Regione in vari istituti sparsi in Calabria. Tre nel Cosentino, sulle ventiquattro richieste formalizzate dalla Provincia, per un totale di poco meno di 30 milioni di euro da spendere: 10,3 milioni per il liceo “Telesio” di Cosenza, 7,7 per l’Itis “Fermi” di Castrovillari e 6,6 per il liceo “Scorza” cittadino. Con lo scivolamento dell’elenco, sono certi in Piazza 15 Marzo, arriverà pure il turno del “Fermi”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook