Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
DEBITI

Cosenza, ferri corti tra Comune e Sorical: decreto ingiuntivo da 6 milioni

di
acqua, comune, cosenza, decreto ingiutivo, sorical, Cosenza, Calabria, Politica
La sede del comune di Cosenza

Comune e Sorical non smettono di litigare. Non trovano l’accordo praticamente su nulla, rimpallandosi le responsabilità, mentre l’acqua continua a uscire a singhiozzo da troppi rubinetti, coi cittadini costretti a gestire la giornata anche in base agli orari di copertura idrica. La rabbia aumenta, assieme ai disagi.

L’ultima contesa d’una lunga serie tra i due palazzi è legata a 6 milioni di euro che il Tribunale di Catanzaro ha ingiunto di pagare al Comune di Cosenza. Per essere precisi: 6.043.549,10 euro oltre a interessi, spese ed onorari. La cifra, a parere della società regionale che è in fase di (lunghissima) liquidazione, sarebbe riferita al mancato pagamento di forniture idropotabili relative al periodo compreso tra il quarto trimestre 2014 e il terzo trimestre dell’anno passato.

Il costoso decreto ingiuntivo vergato dal palazzo di giustizia catanzarese è stato notificato lo scorso 24 ottobre al municipio.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Cosenza in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X