Mercoledì, 27 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Paola, sostegno a commercianti e balneari legato al Bilancio

Paola, sostegno a commercianti e balneari legato al Bilancio

di

Le misure a sostegno di commercianti, balneari e di quelle categorie commerciali che sono state colpite dalla crisi, potranno essere cristallizzate solo dopo la definizione del bilancio di previsione. Solo in questa sede si potrà avere contezza sugli aiuti che potranno essere dati da parte del Comune di Paola ai settori produttivi. I termini di approvazione del bilancio saranno in ogni caso differiti. Tuttavia in Comune si è al lavoro per chiudere al più presto l'adempimento contabile. In giunta si spera di definire il tutto, anche facendo fondo alle ulteriori misure in favore dei Comuni che arriveranno dal governo, entro i primi di maggio. Poi tra 20 giorni potrà essere convocato il consiglio comunale. Sarebbe il secondo da inizio anno in considerazione della grave emergenza che ha interessato la penisola ed ha di conseguenza bloccato anche tante attività.

I rappresentanti politici premono per avere voce in capitolo a riguardo di quei settori che maggiormente hanno sofferto la pandemia. Ma è ben chiaro che occorre definire lo strumento contabile per poter programmare la capacità di spesa. Si attende pertanto per poter prevedere quegli sgravi che sono stati discussi durante le varie riunioni dell'Esecutivo. Tra le proposte e le intenzioni ci sono quelle di prevedere degli sgravi. Innanzitutto per Tari e Tosap e poi per l'Imu. Le intenzioni dell'Esecutivo sono comunque di andare incontro alle esigenze di quelle categorie più colpite. Oltre al bilancio di previsione 2020 ci sarà anche da approvare il consuntivo 2019.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook