Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cosenza, a rischio 34 milioni: "Il Comune in ritardo con l'Agenda urbana"
LA DENUNCIA

Cosenza, a rischio 34 milioni: "Il Comune in ritardo con l'Agenda urbana"

L'opposizione lancia l'allarme: Cosenza rischia di perdere un'altra importante occasione e di non portare a termine gli interventi del Programma Agenda Urbana Cosenza-Rende. Risorse per un totale di circa 34 milioni di euro generate dal Por Fesr-Fse2014-2020: alla città sono stati destinati 18 milioni, di cui 10 milioni gestiti direttamente dal Comune che ne ha la titolarità.

«In commissione Cultura nel corso dell'audizione la dirigente, ingegnere Antonella Rino, coordinatrice del Comitato per l'attuazione dell'Agenda urbana, sono emerse tutte le nostre preoccupazioni sui ritardi e il rischio di non rispettare il termine di fine anno 2022, pena la perdita delle risorse programmate per l'intero programma».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook