Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Amministrative Cosenza, i sindacati: troppe le vertenze aperte
ELEZIONI

Amministrative Cosenza, i sindacati: troppe le vertenze aperte

di
La triplice bruzia ieri ha incontrato in piazza i candidati a sindaco rilanciando specialmente sul tema del lavoro
amministrative cosenza, candidati, confronto, sindacalisti, Cosenza, Politica
L’incontro organizzato dai sindacati con i candidati a sindaco di Cosenza

Lavoro, diritti dei cittadini, welfare e servizi. È su questi temi che ieri i sindacati bruzi hanno incalzato gli aspiranti alla carica di sindaco, quando manca ormai poco all’apertura delle urne. Domenica e lunedì si vota e dal giorno successivo Palazzo dei Bruzi potrebbe già ospitare il nuovo inquilino dell’Ente, a meno che non bisognerà ricorrere ai tempi supplementari per dare un nome e un volto alla futura guida del Municipio. Nomi e volti che oggi hanno le sembiante di Francesco Caruso, Franz Caruso, Francesco Civitelli, Francesco De Cicco, Valerio Formisani, Fabio Gallo, Franco Pichierri e Bianca Rende. Tutti al cospetto della triplice cosentina ieri pomeriggio, in piazza Kennedy, (qualcuno era assente per altri impegni istituzionali) dove è stato appositamente allestito un mini palco dal quale il segretario della Cgil, Umberto Calabrone, quello della Cisl, Giuseppe Lavia e il collega della Uil, Roberto Castagna, hanno dialogato con i pretendenti alla fascia tricolore, raccomandandosi di prendere seriamente a cuore determinate problematiche che affliggono l’intera Calabria, senza fare eccezione per questa fetta consistente di territorio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook