Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cosenza, domani il civico consesso chiamato a completare il puzzle degli incarichi
COMUNE

Cosenza, domani il civico consesso chiamato a completare il puzzle degli incarichi

di
Prevista la nomina del presidente del Consiglio: in pole resta Giuseppe Mazzuca (Pd)
Cosenza, Politica
Giuseppe Mazzuca

Manca veramente l’ultimo miglio per completare l’organigramma amministrativo. Al netto di individuare, ma non nell’immediato, l’assessore al Bilancio, rispetto al quale il sindaco, che ha trattenuto la delega nelle sue mani, intende investire del ruolo un tecnico di provata esperienza. Manca l’ultimo miglio nel senso che domani il Consiglio comunale, convocato per la prima volta dopo l’insediamento di Franz Caruso, è chiamato ad assegnare le cariche rimaste scoperte, e cioè la presidenza del civico consesso, i due vice pronti ad affiancare lo stesso nocchiero dell’assemblea, e poi ancora la guida di due importanti commissioni: Controllo e garanzia ed Elettorale. Di mezzo ci sarà anche l’investitura dei capigruppo, materia che riguarda soprattutto i partiti e gli schieramenti politici emersi nelle urne. Partendo da quest’ultimo punto, il Pd ha già scelto chi dovrà rappresentarlo nell’assise municipale: Francesco Alimena, nominato l’altra sera all’unanimità dalla componente democrat durante un vertice interno. Certo, invece, è il nominativo da affiancare alla presidenza dell’assise cittadina, appannaggio dell’esponente del Pd, Giuseppe Mazzuca, blindato dai numeri. L’intera coalizione di centrosinistra emersa all’indomani delle amministrative, infatti, è pronta a sostenerlo affinché Mazzuca indossi i panni di arbitro dell’aula consiliare.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook