Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cosenza, nel Pd si cambia strategia: la città avrà solo un circolo
RIORGANIZZAZIONE

Cosenza, nel Pd si cambia strategia: la città avrà solo un circolo

di
Sarà così nei centri con più di quindicimila abitanti
Cosenza, Politica
Francesco Boccia

Fermenti in città sul fronte del centrosinistra. O meglio, in casa del Partito democratico, chiamato, anche sul territorio bruzio, a scegliere la nuova classe dirigente, come sta avvenendo in tutta la regione. A fine mese, infatti, (dal 28 al 30 gennaio) è in programma il congresso provinciale dal quale dovrà scaturire il futuro segretario della Federazione democrat, attualmente commissariata e la cui gestione è affidata all’ex ministro, Francesco Boccia. Nomi di aspiranti alla guida del Pd nella sconfinata radura bruzia non ne mancando di certo, ma di ufficiale, almeno finora, c’è ben poco. Eppure le candidature vanno presentate entro giovedì, quindi tra una manciata di giorni. Salvo prorogare le urne a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid. Eventualità, si vocifera negli ambienti politici, da non scartare. Anzi. La novità delle ultime ore è che si vota anche per la nomina dei presidenti di circolo e nelle città con più di quindicimila abitanti (Cosenza rientra tra queste) figurerà un solo circolo. Nel capoluogo attualmente se ne contano cinque.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook