Domenica, 22 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cosenza, fermento in Comune: opposizione polemica sulle deleghe ai consiglieri
GLI SCENARI

Cosenza, fermento in Comune: opposizione polemica sulle deleghe ai consiglieri

di
“Materie strategiche dovrebbero afferire agli assessori”. La minoranza: depotenziato il ruolo dell’assise

Sulle deleghe che il sindaco, Franz Caruso, si appresterebbe a conferire ai consiglieri comunali, interviene l’opposizione, pronta a considerare tale eventuale passaggio una sorta di diminutio nei confronti della giunta. Ma probabilmente le intenzioni del primo cittadino non sono proprio queste, quanto l’opportunità di creare un legame più forte tra i componenti della maggioranza.
«Se così dovesse essere – affermano gli esponenti della minoranza – da una parte verrebbero mortificate deleghe fondamentali per la vita amministrativa della nostra città, dall’altra verrebbe ad essere depotenziato il ruolo dell’assemblea». La componente di centrodestra nel civico consesso specifica ancora come «quale criterio generale, il consigliere può essere incaricato unicamente di studi su determinate materie, dal momento che lo stesso svolge la sua attività istituzionale in qualità di componente di un organo collegiale con poteri di indirizzo e di controllo politico-amministrativo, e che verifica periodicamente l’attuazione delle linee programmatiche».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook