Domenica, 02 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Dall'Ame Academy di Cosenza alla... Milano Fashion week. Si realizza il sogno di cinque make-up artist
L'EVENTO

Dall'Ame Academy di Cosenza alla... Milano Fashion week. Si realizza il sogno di cinque make-up artist

Le grandi sfide vanno affrontate e soprattutto vinte! E con questo spirito che le studentesse dell’Ame Academy di Cosenza Maria Noemi Verrina, Felicia Pitrelli, Ylenia Frontino, Mariacarmela Bavasso e Mariateresa Russo si apprestano a partecipare alla Milano Fashion Week dove lavoreranno nel backstage delle sfilate per truccare le modelle impegnate nella presentazione delle prossime collezioni.

«Da alcuni anni – spiega il fondatore di Ame Academy Giuseppe Li Preti – cerchiamo di abbinare ai normali corsi teorici dei percorsi di approfondimento pratico, per consentire agli allievi di comprendere le criticità del mondo del lavoro, sia dal punto di vista dell’impegno, sia per quanto concerne gli orari. Per le make - up artist che intendono lavorare nella moda, la Milano Fashion Week, in programma nel capoluogo lombardo dal 20 al 26 settembre, rappresenta una prova di particolare rilevanza per mettersi in gioco, per imparare e soprattutto per confrontarsi. Ame Academy ha partecipato, nei mesi scorsi, ad una selezione che si è svolta a livello nazionale e che ha consentito a cinque studentesse di entrare nell’olimpo del made in Italy, rappresentando una città, Cosenza, ed una regione, la Calabria».

«L’impegno profuso dalle ragazze – conclude Li Preti – riveste particolare importanza nella reversibilità del concetto centro – periferia. La Calabria è spesso ritenuta, nel Sistema Paese, un’area periferica, pur annoverando competenze elevatissime in tutti i settori dell’industria creativa. La professionalità e la bravura sono elementi che annullano disagi e distanze: ecco perché occorre formarsi e migliorare. Nessun timore reverenziale, dunque. Ma la consapevolezza di dimostrare il proprio valore in ogni circostanza. L’edizione 2022 della Milano Fashion Week è stata realizzata con il supporto del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale e si focalizza sui temi dell’inclusività e della sostenibilità: “driver” che alimentano anche i corsi di formazione erogati da Ame Academy. I “numeri” spiegano la grandiosità dell’evento: 300 giornalisti accreditati e 450 buyer in arrivo da tutto il mondo, per un fatturato, quello del fashion italiano, aumentato del 25 percento nel primo semestre 2022. Tutti i big sono presenti: Fendi, Roberto Cavalli (21 settembre), Max Mara, Prada, Moschino (22 settembre), Etro, Gucci, Versace (23 settembre), Dolce&Gabbana, Bottega Veneta (24 settembre) e Giorgio Armani il 25 settembre. Per le studentesse è un’esperienza incredibile».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook