Venerdì, 19 Ottobre 2018
SERIE C

Rende, Modesto vuole tornare a muovere la classifica nonostante le assenze importanti

di
calcio seire c, Juve Stabia Rende, Cosenza, Calabria, Sport
Francesco Modesto

Venti i convocati del Rende per la trasferta di domani sera a Castellammare di Stabia. Nell'impegno contro la Juve Stabia, Francesco Modesto non potrà contare su Roberto Sabato, Denny Gigliotti e Gustavo Actis Goretta.

Tre assenze pesanti per i biancorossi, tuttavia questa mattina il tecnico non ha cercato alibi in vista del match. L'obiettivo per i rendesi è riprendere il filo con i punti e interrompere sul nascere l'emorragia creata dalla sconfitta con il Catania.

Tra i convocati pure il giovane attaccante classe 2001 Antonio Crusco che complice l'emergenza nel reparto offensivo offrirà al tecnico crotonese una opzione in più in prima linea dove si prospetta la presenza di Giannotti, Vivacqua e Rossini. Modesto dovrà risolvere due nondi, uno in difesa (Calvanese in vantaggio su Sanzone e Maddaloni) e l'altro sulla fascia destra di centrocampo (Viteritti dovrebbe essere preferito a Godano).

La Juve Stabia è ancora imbattuta: tre partite e altrettante vittorie. Modesto diffida delle Vespe ma rimane positivo: «Caserta è un ottimo allenatore e prepara molto bene le partite, questo renderà il compito ancora più difficile per noi perché la Juve Stabia ha già di base quella che per me è una delle migliori cinque rose del girone. Credo possano aspirare alla vittoria del campionato. Noi comunque scenderemo in campo per cancellare il risultato di sabato scorso provando ad approfittare dei limiti degli avversari. Ho fiducia nei miei ragazzi perché finora hanno sempre sfoderato prestazioni positive. Per me il calcio è fatto di duelli individuali e lo ripeto sempre alla squadra, dobbiamo essere superiori nell'uno contro uno per pensare di tornare a muovere la classifica».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X