Mercoledì, 17 Ottobre 2018
SERIE B

Cosenza, avanti adagio ma Braglia può sorridere

di
cosenza calcio, Cosenza, Calabria, Sport
Braglia

Manca ancora la prima crocetta sulla “voce” vittorie. Un’assenza che inizia a pesare oltremodo sulle ambizioni salvezza del Cosenza guidato da Piero Braglia. Di segni “X”, invece, Corsi e compagni ne stanno collezionando a bizzeffe e ciò, se non altro, aiuta a smuovere una classifica che si presenta già preoccupante.

Appena quattro i punti collezionati da inizio torneo (due in casa e due in trasferta) a fronte di numerose partite gettate al vento. Anche a Carpi il Cosenza avrebbe meritato l’intera posta in palio, ma la famosa cattiveria sotto porta, invocata dal popolo rossoblù alla vigilia della partita, non si è vista neanche sulla via Emilia.

C’è voluto un guizzo dell’ultimo arrivato, Baez, all’esordio in campionato, per tirare Braglia e i “lupi” fuori dai guai.Sorride Piero Braglia, sicuramente più soddisfatto rispetto alle ultime uscite del suo Cosenza: «Che gran partita che ha giocato la mia squadra – ha riferito nel post-gara -. Avremmo potuto vincerla per l’atteggiamento avuto in campo. Prima o poi la vittoria arriverà, non può essere altrimenti. Giocare in questo modo ci porterà a cogliere delle belle soddisfazioni e magari non otterremo un solo successo, ma tre o quattro consecutivi, ne sono certo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X