Giovedì, 15 Novembre 2018
SERIE C

Rende, il presente è da vertice: sognare è lecito

di

Anche in questa stagione sono bastate poche giornate – un quarto del campionato – perché il Rende cominci a chiedersi quale è il suo tetto. La salvezza è un obiettivo riduttivo per una squadra capace di firmare 18 dei 27 punti possibili. Un bottino che permette alla squadra di Modesto di stazionare a un punto dalla vetta, in seguito al successo di Brindisi contro la Virtus Francavilla.

I biancorossi hanno confezionato la sesta vittoria in nove gare con due classe '99, Alessandro Minelli e Pasquale Giannotti. Paradossalmente il difensore ha trasformato con personalità un calcio di rigore mentre l'esterno di Cirò Marina ha realizzato il gol decisivo dopo aver riconquistato il pallone a un avversario.

Modesto tuttavia dovrà lavorare ancora sui calci piazzati in vista del derby interno di sabato sera contro la Reggina. La sua difesa infatti continua a palesare alcune difficoltà sotto questo aspetto. Un difetto che neppure il cambio nel tipo di marcatura è riuscito a correggere. Contro gli amaranto, i rendesi hanno poi la possibilità di migliorarsi dopo che la prima striscia positiva si è frantumata dopo tre vittorie consecutive.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X