Mercoledì, 14 Novembre 2018

Rende, Modesto al confronto con la Reggina senza spazio ai sentimentalismi

di
francesco modesto, Cosenza, Calabria, Sport
Francesco Modesto

Il derby di lunedì sera avrà un sapore particolare per Francesco Modesto. Il tecnico biancorosso durante la sua carriera ha legato il suo nome per tre stagioni alla Reggina. Tre campionati di serie A tra il 2005 e il 2008 in cui sono arrivate altrettante salvezze. Un capitolo importante della sua carriera da calciatore che però non darà spazio a sentimentalismi nell'impegno di lunedì al "Lorenzon". Questo perché il Rende non ha nessuna intenzione di scivolare dalla parte alta della graduatoria.

La sentenza del Tribunale federale nazionale che ha tolto un punto ai biancorossi per la mancata consegna della copia originale della garanzia prodotta nei termini indicati dal comunicato ufficiale numero 50 della Figc ha reso ancora più profondo l'appetito di Franco e compagni che hanno dovuto dire addio a un punto che, complici le penalizzazioni di Trapani e Juve Stabia, li avrebbe appaiate alle altre due in testa alla classifica del girone C.

I biancorossi ora dovranno risintonizzarsi sul terreno di gioco per alimentare la striscia positiva che va avanti da tre giornate. Le indicazioni lasciate emergere nell'ultimo periodo invitano a credere che sarà riconfermato lo stesso undici con cui il Rende ha battuto Siracusa, Bisceglie e Virtus Francavilla. Una situazione complice anche degli infortuni di Negro, Gigliotti e Actis Goretta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X