Martedì, 23 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Un agguerrito Cosenza frena il Palermo, 1-1 al Marulla

di
cosenza, Cosenza Palermo, palermo, serie b, Cosenza, Calabria, Sport
Il tecnico Braglia

Un punto che vale oro contro una signora squadra. La più forte vista al “Marulla”, classifica delle altre a parte. Il Cosenza per lunghi tratti ha anche messo in difficoltà il Palermo, mostrando i denti nelle retrovie e costringendo spesso al fallo gli avversari.

Innervosendoli pure, tanto che in pieno recupero Nestorovski ha guadagnato la via dello spogliatoio con una manciata di secondi. Braglia ha mostrato coraggio, nella ripresa, quando ad un certo punto ha gettato nella mischia Baez al posto di Bittante. Un elemento che si fa valere in fase offensiva, sia pure messo per l’occasione in una posizione di guardiano.

Il giudizio sul Palermo è immutato. Il Cosenza? Peccato non  avere un cecchino d’area: un legno e almeno un paio di occasioni sprecate gridano vendetta. Le reti nel primo tempo: Sciaudone al 36' ha risposto a Nestorovski.

IL TABELLINO 

Cosenza: Perina 6, Capela 5.5, Dermaku 5.5, Legittimo 6, Bittante 5.5 (30’ st Baez 6), Bruccini 5,5, Palmiero 6 (41’ st Mungo), Sciaudone 7, D’Orazio 6, Tutino 7, Maniero 7 (21’ st Embalo 6.5). All.: Braglia.

Palermo: Brignoli 6, Rispoli 6, Bellusci 6.5, Rajkovic 5.5, Aleesami 6, Murawski 5.5 (1’ st Haas 6), Jajalo 6.5, Moreo 6, Nestorovski 6.5, Puscas 6.5 (29’ st Lo Faso 6), Trajkovski 6 (48’ st Fiordilino sv). All.: Stellone.

Marcatori: 19’ pt Nestorovski, 36’ Sciaudone.

Arbitro: Volpi di Arezzo 6.

Note: spettatori 9708 per un incasso di 99.486 euro. Espulso: Nestorovski. Ammoniti: Dermaku, Murawski, Bellusci, Moreo, Jajalo, Rajkovic, Sciaudone. Angoli: 3-1. Recupero: 2’ e 8’.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook