Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Il Cosenza a Padova per continuare la splendida corsa

di
cosenza, padova, serie b, Cosenza, Calabria, Sport
Il tecnico Braglia

La stoccata finale. Il Cosenza di Braglia vuole avvicinarsi ancor di più a strappare il pass per un altro anno in cadetteria. Sulla strada per la salvezza dei “lupi” c'è il Padova di Centurioni, squadra condannata alla retrocessione. Solo un colpo di coda contro i rossoblù, oggi pomeriggio all'Euganeo potrebbe riaccendere la fiammella della speranza.

Ecco perché non c'è troppo da fidarsi dei biancoscudati con l'acqua alla gola. Nella trasferta veneta, Braglia dovrà fare a meno dello squalificato Maniero (oltre che degli infortunati Corsi e Idda) e opterà nuovamente per il tridente senza punte, con Baez ed Embalo ai lati di Tutino. L'attaccante partenopeo, però, non scoppia di salute dopo la botta rimediata nel finale di Cosenza-Crotone e potrebbe essere gestito nel corso dei novanta minuti.

In preallarme c'è Litteri che ha ormai pienamente recuperato dal problema al ginocchio rimediato in allenamento due settimane fa. Già contro i pitagorici si era accomodato in panchina ma solo per onor di firma. Adesso sta bene e potrebbe anche rappresentare la novità di giornata nell'undici di partenza. Detto del tridente, resta da piazzare le altre pedine del 4-3-3. 

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Cosenza in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook