Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Il Cosenza non cambia volto, niente stravolgimenti in rosa

di
cosenza calcio, serie b, Cosenza, Calabria, Sport
Il tecnico Braglia

Cosenza a caccia… degli optional. La carrozzeria rossoblù, in vista della prossima stagione, resterà sempre la stessa. Mancano ancora all'appello, però, i giocatori in grado di poter fare la differenza. Almeno uno in ogni ruolo, dopo gli addii di Dermaku, Palmiero e Tutino. Dopo l'incontro della triade Guarascio-Trinchera-Braglia nella giornata di martedì, è già tempo di diventare operativi.

In occasione del ritiro di San Giovanni in Fiore (slittato di una settimana rispetto agli intenti iniziali: non più 8 luglio, dunque, ma nella seconda quindicina del mese), l'allenatore del Cosenza vorrebbe avere almeno l'80% della “rosa” definitiva a disposizione. Un traguardo difficile da centrare nella passata stagione, perché il Cosenza concluse la stagione il 16 giugno, con la trionfale vittoria del playoff.

Non sarà facile neanche quest'anno però, perché il budget di calciomercato, seppur leggermente aumentato rispetto a dodici mesi fa, non consentirà certo a Trinchera di tuffarsi a capofitto su giocatori top per la categoria. Ecco perché il direttore sportivo del Cosenza andrà a caccia di occasioni.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook