Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Rende mette ko la Sicula Leonzio
CALCIO

Il Rende mette ko la Sicula Leonzio

di

E’ nato ad Auckland in Nuova Zelanda, ha passaporto italiano ed è cresciuto nei settori giovanili della Roma e del Pescara. Si chiama Luca Scimia, ha appena venti anni e quella di ieri è stata per lui una giornata da incorniciare. Sua la doppietta grazie alla quale il Rende ha finalmente rotto l’incantesimo dello stadio “Luigi Razza”, schiantando la Sicula Leonzio e vincendo un match vitale in ottica salvezza. Due gol realizzati nel corso del primo tempo che da un parte servono a salvare la panchina di Andrea Tricarico e dall’altra rischiano di far saltare quella di Vito Grieco, la cui posizione era già precaria dopo l’inaspettata sconfitta casalinga incassata domenica contro il Rieti.

Il tabellino

RENDE-SICULA LEONZIO 2-0

MARCATORI Scimia all’11’ e al 36’ p.t.

RENDE (4-3-3) Savelloni 6; Vitofrancesco 6, Germinio 6,5, Bruno 6, Blaze 6,5; Collocolo 6 (dal 15’ s.t. Ndiye 6), Loviso 6,5, Scimia 7 (dal 30’ s.t. Cipolla 6); Vivacqua 6 (dal 42’ s.t. Murati s.v.), Rossini 6,5, Giannotti 6. (Palermo, Borsellini, Ampollini, Libertazzi, Godano, Morselli, Nossa, Soomets). All. Tricarico 6

SICULA LEONZIO (4-2-3-1) Nordi 4,5;  Parisi 5 (dal 9’ s.t. Sosa 6), Tafa 5,5, Ferrini 5,5, Sabatino 6; Palermo 5, Megelaitis 5,5 (dal 9’ s.t. Maimone 6); Bariti s.v. (dal 18’ p.t. Scardina 5,5), Sicurella 5,5, Grillo 5,5; Lescano 6. (Polverino, Talarico, Petta, Esposito, Sinani, De Rossi, Vitale, Sibide). All. Grieco 5

ARBITRO Caldera di Como 6,5

NOTE Paganti 55, abbonati e incasso non comunicati. Ammoniti Bruno, Rossini, Lescano, Scimia, Giannotti, Maimone. Angoli 3-4

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook