Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Il maltempo continua a sferzare la Calabria: nubifragi e allagamenti anche nel Cosentino - Foto

Continua il maltempo in Calabria dove, nelle ultime ore, forti piogge e violente raffiche di vento stanno mettendo in ginocchio l'intera regionale, da nord a sud, provocando diversi disagi ai cittadini.

Ma la fase più intensa di maltempo è prevista soltanto nelle prossime ore, motivo per cui il dipartimento nazionale di Protezione Civile ha emesso l‘allerta rossa valida fino alla mezzanotte.

Nel Cosentino, la statale 106 Jonica è chiusa perché completamente bloccata a causa delle violenti piogge che hanno causato allagamenti, così come accaduto ad Amendolara e Roseto Capo Spulico dove sono innumerevoli i disagi.

Allagamenti e devastazione, le foto dopo il violento nubifragio che ha colpito Reggio Calabria

Nuovamente allagata anche la strada di Lampetia, a Cetraro, mentre a Paola desta grande preoccupazione la frana della ex statale provinciale di San Miceli, tenuta sotto stretta osservazione.

Ma i disagi maggiori si sono registrati, questa mattina, nel reggino e nel crotonese, a causa di un vero e proprio nubifragio che, a Reggio, ha allagato le strade e sta creando particolari disagi nel quartiere Stadio, soprattutto nel piazzale Sud. Auto finite sott’acqua anche a Corso Garibaldi e Viale Calabria. I vigili del fuoco hanno ricevuto decine di telefonate e hanno effettuato interventi per automobilisti rimasti bloccati e per allagamenti di scantinati.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook