Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Cosenza, le casse sono vuote: perdite idriche eterne in città e in periferia FOTO

Cosenza, le casse sono vuote: perdite idriche eterne in città e in periferia FOTO

di

L’acqua di questi tempi è l’elemento predominante nella nostra città. L’acqua erogata dal Merone che manca dai rubinetti di decine di Piano Lago-Donnici Inferiore. L’acqua che continua a fuoriuscire dall’asfalto senza che nessuno intervenga per riparare le perdite. L’acqua che con una pioggia insistente ma anche banale favorisce allagamenti (ieri pomeriggio la storia si è ripetuta tra ponte Mancini e viale della Repubblica, a Portapiana e in altri punti della città vecchia, vicino al sottopasso che conduce allo svincolo A2 di Cosenza Sud. In tutti e tre i casi, c’è un unico comune denominatore: la macchina comunale della manutenzione fa... acqua da tutte le parti.
Partiamo dal problema dell’approvvigionamento idrico. Una decina di giorni fa ci siamo occupati della penuria improvvisa sulla direttrice Piano Lago-Donnici Inferiore dovuta a “strane manovre” sulla condotta del Merone. Le verifiche hanno portato ad accertare discariche di rifiuti all’altezza di alcuni punti-saracinesca che hanno fatto il loro... corso complici gli scarsi controlli degli operai comunali (ma ce ne sono ancora addetti a questo servizio dopo quelli andati in pensione?).

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook