Mercoledì, 19 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo

"Mediterraneo Dance Festival", arriva in Calabria l'evento di danza tra i più importanti in Europa - Foto

Dal lontano 1992, quando dalla mente creativa di Basilio Foti nacque il primo evento di danza internazionale in Calabria, il "Mediterraneo Dance Festival", è cresciuto sempre di più, di anno in anno, senza mai fermarsi.

In 28 anni, i più grossi nomi della danza mondiale si sono avvicendati sulle sponde del Tirreno, fin dalla prima edizione organizzata a Reggio Calabria, per poi passare successivamente a Scilla, e per ben 17 anni a Tropea.

Dallo scorso anno, invece, il Mediterraneo Dance Festival ha trovato casa nella splendida località di San Nicola Arcella, all’interno del Nelema Resort.

Nomi come Mia Michaels (regina della danza Statunitense), Sofia Boutella (ora attrice di fama mondiale), Mandy Moore (coreografa del pluripremiato film “La La Land”), Alexander Ekman (talento coreografico indiscusso della danza contemporanea), Koko Koharu Sugawara (ballerina giapponese ufficiale per NIKE e Shiseido), Megan Lawson (coreografa di Madonna) e tantissimi altri, hanno preso parte a questo importante evento che ha anticipato tendenze e riconosciuto e dato spazio a talenti esplosi poi nel panorama della danza mondiale.

Anche quest’anno l’organizzazione propone un cast di altissimo livello che, dal 5 al 21 Luglio, terrà workshops, incontri con gli studenti, realizzerà video produzioni e tanto altro. Tra loro ci saranno: Julia Spiesser (ballerina della cantante SIA e di X-Factor), Lukas McFarlane (vincitore di Got To Dance UK), Mattia Tuzzolino (coreografo e ballerino di AMICI e Dance Dance Dance), David Cottle (talentuosissimo ballerino inglese di hip hop), Gianluca Falvo (ballerino di Notre Dame de Paris), Medhi Walerski (corografo e ballerino di NDT Nedelands Dans Theater), Anne Jung (ritenuta una tra le migliori ballerine al Mondo di danza contemporanea, solista della prestigiosa Dresden Frankfurth Dance Company), Erika Silgoner (fondatrice della compagnia ESKLAN), Emma Evelein (ballerina, coreografa e video maker internazionale di Amsterdam), Laura De Carolis (talento emergente della danza modern contemporary), Manuel Rodriguez (primo ballerino della compagnia internazionale spagnola “La Veronal”).

L’internazionalità dell’evento non è rappresentata solo dal cast di ospiti, ma anche dagli studenti partecipanti, dato che circa l’80% di essi proviene dalle più svariate parti del Mondo: Francia, Germania, Svezia, Norvegia, Russia, Ucraina, Stati Uniti, Australia, Cina, Israele, ecc.…

Il programma del Mediterraneo Dance Festival è arricchito anche dalla realizzazione di 2 Concorsi Internazionali, a cui tutti i danzatori e i gruppi possono partecipare per vincere scholarships e premi, e 2 Final Show (ingresso gratuito a inviti) che si svolgeranno nell’incantevole cornice del Nelema Beach, su una pedana professionale di danza appositamente realizzata per l’occasione direttamente sulla spiaggia, con il suggestivo mar Tirreno e l’Isola di Dino a fare da sfondo.

Il Mediterraneo Dance Festival continua a portare arte, cultura e turismo, grazie al lavoro dell’Associazione Calabria Arte, del suo direttore artistico, Basilio Foti e dei suoi collaboratori e partner internazionali, la FB production del calabrese Francesco Belligerante e della cinese Shuping Xiang, con sede a Shanghai (Cina), e il gruppo creativo di produzione video/foto feelMINI che ha base in Italia e Cina.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook